Press "Enter" to skip to content

Posts tagged as “Gruppi Agende Rosse”

Torino – Nasce un presidio Agende Rosse al Liceo Cottini

Da oggi il Liceo Cottini di Torino diventa un presidio per la legalità.
È stato deliberato all’unanimità dal Consiglio di Istituto il protocollo di intesa fra il nostro Liceo ed il Movimento “agende rosse” di Salvatore Borsellino.

Obiettivo dell’accordo è quello di diffondere nella popolazione scolastica dotata una coscienza civica e democratica, orientata al rispetto della legalità.

Molteplici potranno essere le attività realizzabili attraverso l’interazione tra le due istituzioni:

• Il liceo potrebbe rappresentare – con modalità da definirsi – uno spazio di incontro per dibattiti, convegni, discussioni anche aperti al territorio; iniziative, queste, suggerite e/o promosse dalle Agende Rosse.
• Attraverso il coinvolgimento degli studenti e dei docenti, il liceo potrebbe diventare uno spazio di produzione culturale associato alle attività delle Agende Rosse (brochure, locandine, video ecc.).
• Il liceo potrebbe ospitare una biblioteca (una parte di biblioteca) utile a contenere volumi inerenti la lotta alla mafia o pubblicazioni del movimento delle Agende Rosse, così come potrebbe elaborare una bibliografia da inserire on line nella rete delle biblioteche.
• L’istituto, attraverso il coinvolgimento attivo e organizzativo delle Agende Rosse, potrebbe rappresentare uno spazio di formazione dei docenti (anche di altri istituti) intorno alle tematiche relative alla lotta alle mafie.
• Il presidio potrebbe rappresentare un punto di incontro tra i discenti e le Agende Rosse e divenire occasione per i primi per impegnarsi in attività di volontariato.
• Gli studenti del liceo potrebbero impegnarsi in attività di supporto alle iniziative delle Agende Rosse (ad esempio, potrebbero svolgere il ruolo di guide per i visitatori di mostre allestite nel liceo in collaborazione con le Agende Rosse.

L’accordo potrebbe essere allargato ad altre scuole del territorio nazionale che intenderanno condividere questo progetto.

Un ringraziamento a Carmen Duca di agende rosse di Torino e al prof. Franco Plataroti che hanno creduto in questa unione.
Un grazie di cuore al Consiglio di Istituto che ha accolto con entusiasmo e unità un’idea di scuola che diventa promotrice dei valori della legalità

Il Dirigente Scolastico
Arch. Antonio Balestra