Press "Enter" to skip to content

17/07/18 – Convegno di Antimafia Duemila: «Paolo Borsellino: pezzi mancanti di una strage annunciata»

25 Luglio 2018
I relatori del Convegno, da sinistra a destra Fabio Repici, Annalisa Insardà, Antonio Ingroia, Anna Petrozzi, Giorgio Bongiovanni, Salvatore Borsellino, Manfredi Germanà

di Redazione 19luglio1992.com

Martedì 17 luglio 2018 si è tenuto presso l’atrio della Facoltà di Giurisprudenza di Palermo il convegno organizzato dall’Associazione culturale Falcone e Borsellino in collaborazione con la Rete Universitaria Mediterranea e ContrariaMente,  dal titolo «Paolo Borsellino: pezzi mancanti di una strage annunciata».

L’apertura del convegno è stata affidata ai saluti di:

  • Giuseppe Di Chiara, professore ordinario di diritto processuale penale e
  • Manfredi Germanà, in rappresentanza dell’associazione ContrariaMente.

Dei nuovi spiragli offerti da due importanti sentenze, quella sulla trattativa Stato-mafia e quella sul processo Borsellino quater, hanno parlato i relatori:

  • Antonio Ingroia, avvocato ed ex pm della Procura di Palermo
  • Salvatore Borsellino, fratello del giudice Paolo e fondatore del Movimento delle Agende Rosse
  • Giorgio Bongiovanni direttore di ANTIMAFIADuemila
  • Fabio Repici, avvocato di parte civile di Salvatore Borsellino e della Famiglia Manca

Ha moderato l’incontro Anna Petrozzi, caporedattore di ANTIMAFIADuemila.

La poetessa Lina La Mattina ha letto la sua poesia «Spiragli di verità».

L’attrice Annalisa Insardà ha letto alcuni stralci della requisitoria del processo Trattativa.

Due rappresentanti del gruppo Our Voice hanno recitato due monologhi contro l’omertà e la mancanza di giustizia che ancora persiste attorno alle stragi del ’92.

17-7-2018 Convegno di AntimafiaDuemila

Il servizio del TGR Sicilia

Articolo correlato: Salvatore Borsellino: «Mai nessun processo per l’agenda rossa di Paolo»

Comments are closed.