Press "Enter" to skip to content

Operazione Farmabusiness

Il movimento delle Agende Rosse – gruppo Mauro Rostagno di Modena -, a seguito dell’operazione «Farmabusiness» della DDA di Catanzaro che ha scoperchiato l’ennesimo assetto criminale della cosca di ‘ndrangheta Grande Aracri con l’obiettivo, fra i tanti, di esportare illegalmente farmaci oncologici «per rivenderli all’estero con profitti spropositati» e quindi lucrando sulla salute dei cittadini, prende posizione netta di sdegno e condanna contro tali reati commessi non solo contro il Servizio Sanitario Nazionale ma anche contro la salute delle persone e delle famiglie che lottano ogni giorno contro il cancro.

In evidenza, inoltre, come stiano emergendo sempre più figure criminali femminili che hanno goduto di decenni di sottovalutazione e come le nuove leve di cui si è sentito parlare durante le udienze di primo grado del processo AEmilia abbiano ormai preso in mano lo «scettro» della gestione della cosca.

Ringraziamo tutti gli organi inquirenti che hanno portato alla luce questa ennesima operazione che ci consente di comprendere ancora una volta di quanto il sistema mafioso riesca ad infiltrarsi ovunque ci sia da lucrare, calpestando la vita di tutti noi.
Rimarchiamo oggi con ancora più forza che lo Stato debba prendere coscienza che il primo problema da risolvere nel nostro Paese è il sistema mafioso.  Finché questo non sarà debellato non potremo definirci realmente un Paese libero.

movimento delle Agende Rosse – gruppo Mauro Rostagno – Modena

sito web:
processo Aemilia
pagine Facebook:
processoaemilia
Movimento Agende Rosse – Mauro Rostagno – Modena

Comments are closed.