Press "Enter" to skip to content

Nasce a Paternò il gruppo Agende Rosse “Pippo Fava”

20 Gennaio 2019

19 gennaio 2019, nel giorno del settantanovesimo compleanno di Paolo Borsellino si costituisce a Paternò il gruppo di Agende Rosse dedicato a Pippo Fava.

Venerdì 25 gennaio alle ore 17.00 presso Piazza Umberto I a Paternò, ex palazzo Alessi, si terrà la Conferenza stampa di presentazione.

Il gruppo formato dai fratelli Antonino e Giuseppe Sapienza, dal giovanissimo Pier Paolo Nicotra e coordinato da Alessandro Paternò, sostiene la causa del Movimento nazionale, al fine di incoraggiare le Istituzioni nella ricerca della verità su moventi e mandanti della strage di via D’Amelio. Inoltre, per il territorio paternese, tristemente conosciuto in passato come uno dei vertici del “triangolo della morte” (Paternò-Adrano-Biancavilla) e ancora oggi oggetto di vicende mafiose e criminali, la nascita di un’organizzazione che si professa dichiaratamente anti-mafiosa è un evento senza precedenti.

«L’obiettivo del nostro gruppo» dichiarano i membri fondatori «è quello di imprimere una svolta nella percezione, spesso sorniona, che il nostro territorio ha del fenomeno mafioso. Anche e soprattutto per questo abbiamo scelto il nome del giornalista Giuseppe Fava, ucciso a Catania il 5 gennaio 1984, che ebbe il merito di svelare le ipocrisie e le collusioni mafiose della “Catania Bene”. Sull’esempio di Pippo questo gruppo vuole compiere delle azioni di informazione e sensibilizzazione, al fine di assumere consapevolezza della realtà in cui viviamo per poterla finalmente cambiare. Solo con l’impegno e la partecipazione di tutti i suoi cittadini, Paternò potrà smettere di essere ostaggio di attività criminali e mafiose».

PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/Agende-Rosse-Patern%C3%B2-Gruppo-Fava-283315935876090/ 

Comments are closed.