Press "Enter" to skip to content

L’albero di via D’Amelio


Creato da: 500firme

“Trovate un albero giovane e forte, quello sarà il posto mio.”

Caro Egidio, grazie per avermi fatto rivivere con questo tuo video e questa bellissima canzone di Guccini quell’emozione che ho provato la mattina del 12 mentre, insieme alle note del mandolino di Francesco, sentivo il battito dei cuori dei nostri compagni che si erano stretti intorno all’albero. Ho sentito il ramo dell’albero che stringevo diventare il braccio di Paolo e le ho visto le sue diuta di rami levarsi verso quel cielo dove si stagliava il Castello Utveggio. Tu non c’eri quella mattina, ma c’era il tuo cuore ed è per questo che oggi guardando il tuo video e scoltando le parole della canzone ho sentito ancora una volta la mia rabbia sciuogliersi in lacrime sul mio viso.
Grazie per esserci stato anche tu
Salvatore

 

Be First to Comment

Lascia un commento