Press "Enter" to skip to content

La strage di via D’Amelio tra depistaggi e accelerazioni

“Uno dei più gravi depistaggi della storia giudiziaria italiana”.
Così la Corte d’Assise di Caltanissetta ha definito nell’ambito del Processo Borsellino quater, di cui è stata pronunciata la sentenza il 20 aprile 2017, quanto avvenne nei mesi e negli anni successivi alla strage di Via d’Amelio. Esattamente un anno dopo, il 20 aprile 2018, è stata emessa dalla Corte d’Assise di Palermo la sentenza che ha messo nero su bianco l’esistenza di un dialogo instaurato tra pezzi delle Istituzioni e Cosa Nostra.
La (non più presunta) Trattativa Stato-mafia ha costituito, secondo i giudici, “un sicuro elemento di novità che può certamente aver determinato l’effetto dell’accelerazione dell’omicidio del Dott. Borsellino”.
A distanza di tre e quattro anni da quelle importantissime pronunce, il gruppo Agende Rosse “Dalla Chiesa e Setti Carraro” di Ancona e provincia vuole riaccendere i riflettori su queste verità che sono stati accertate da due sentenze in Corte d’Assise dopo anni di battaglie.

Ospiti dell’evento saranno Salvatore Borsellino, fratello di Paolo Borsellino nonché fondatore del Movimento Agende Rosse, e l’Avv. Fabio Repici, legale di Salvatore Borsellino e di altri familiari di vittime di mafia.
Modererà l’incontro Marco Bertelli, membro del direttivo del Movimento Agende Rosse.

L’incontro online sarà trasmesso in diretta venerdì 23 aprile 2021 ore 21.00:
sulla pagina Facebook “Movimento delle Agende Rosse Dalla Chiesa e Setti Carraro – AN e prov” https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=4029492613804124&id=1653831188036957
e sul sito www.19luglio1992.com https://youtu.be/egsr4D5Tj6Y

Gruppo Agende Rosse “Dalla Chiesa e Setti Carraro” di Ancona e provincia

Link utili:
Evento Facebook: https://fb.me/e/1gDNeZQkS
Pagina Facebook “Movimento Agende Rosse Dalla Chiesa e Setti Carraro – AN e prov”: https://www.facebook.com/Movimento-delle-Agende-Rosse-Dalla-Chiesa-e-Setti-Carraro-AN-e-Prov-1653831188036957