Press "Enter" to skip to content

“Giornata della legalità”

Una grande festa che si sarebbe dovutta realizzare nello splendido teatro del “Cabannun” a Campomorone,(GE)  il primo sabato del mese di maggio.
Gli eventi succedutesi a causa della pandemia che ci ha colpito, purtroppo, non ci ha permesso, già da due anni, di poterci abbracciare in questa nostra festa.
Ma il “covid 19” non ci ha impedito di realizzarla in modalità online con una diretta streaming. La pandemia non ha impedito ai nostri splendidi ragazzi di partecipare al nostro concorso dal titolo “Nel nome di Paolo e Giovanni” con dei lavori eccezionali.
Durante il corso della manifestazione, in collegamento con tutte le scuole, Salvatore Borsellino
premierà in maniera virtuale,  i ragazzi vincitori del concorso.
L’evento, eccezionalmente, si svolgerà la mattina di venerdì 7 maggio, alle ore 10.30, per dare modo a tutte scuole che aderiranno, essendo aperte per attività didattiche, di poter partecipare.
Essendo l’evento online, tutti i cittadini che lo vorranno, potranno prendervene parte. Siete tutti invitati!

Ospiti dell’evento:
Il Sindaco di Campomorone: Giancarlo Campora;
Il fondatore del Movimento e fratello del Giudice Paolo Borsellino: Salvatore Borsellino;
Il fratello di Claudio Traina membro della scorta e vittima nella strage di Via D’Amelio: Luciano Traina
Il Presidente della commissione regionale antimafia della regione: Liguria, Roberto Centi
Potrete seguire la diretta streaming cliccando sui seguenti link:

https://www.19luglio1992.com/