Press "Enter" to skip to content

Alla moglie del PM Nino Di Matteo il premio «Madri della Costituzione»

di Patricia e Guido di Gennaro

Anna Galatolo, moglie del PM Nino Di Matteo, riceverà il prestigioso premio «Madri della Costituzione», «per evidenziare, contro ogni forma di occultamento e di strumentale riduzionismo, il significativo sacrificio delle famiglie e delle donne in particolare, che sono prossime a personalità minacciate dalla mafia, e che come i loro congiunti, hanno offerto in lunghi anni di vita nascosta e invisibile, sostegno, supporto morale, incoraggiamento, resilienza, esempio a chi lotta per la ricerca della verità e della giustizia».

Il premio sarà conferito il prossimo 8 marzo dalla Fondazione «La città invisibile» nel corso dell’evento dal titolo «Donne, ingegno e responsabilità civile» che si terrà presso l’Aula Magna del Rettorato dell’Università degli Studi a Catania.

Oltre ad Anna Galatolo, saranno premiate anche Anna Vinci e Josephine Pace.
Proprio per la caratura delle tre premiate, è prevista la partecipazione del Rettore professore Francesco Basile e di personalità illustri del mondo della cultura, della poesia e delle istituzioni.
Aprirà e chiuderà la serata, l’esibizione dei bambini dell’orchestra «Falcone Borsellino» della Fondazione «La città invisibile».

I nostri più vivi complimenti alla signora Anna, che abbiamo avuto il piacere e l’onore di conoscere.

Comments are closed.