Press "Enter" to skip to content

Posts tagged as “Francesco Cozzi”

Ronco Scrivia (Ge) ricorda Emanuela Loi

Sabato 16 novembre 2019, a Ronco Scrivia (Genova), Emanuela Loi è stata ricordata insieme ai colleghi Agostino Catalano, Eddie Walter Cosina, Vincenzo Li Muli, Claudio Traina ed il Magistrato Paolo Borsellino per la strage di Via Mariano D’Amelio. Per la strage di Capaci, i colleghi Rocco Dicillo, Antonio Montinaro, Vito Schifani ed i Magistrati Francesca Morvillo e Giovanni Falcone.

Una giornata del ricordo voluta e realizzata dall’intera amministrazione comunale di Ronco Scrivia, alla quale siamo grati e riconoscenti, in piena collaborazione e sinergia con il Movimento delle Agende Rosse, gruppo “Falcone Borsellino” di Genova.
La manifestazione è stata presentata su “Primocanale” TV, durante la trasmissione televisiva in diretta dal titolo “Liguria ancheu”, condotta da Gilberto Volpara.
Ospite d’onore la sorella di Emanuela, Maria Claudia Loi, con il marito Enrico Contini. A ricordarla sul palco sono intervenuti:
La Prima Cittadina di Ronco Scrivia, Dott.sa Rosa Oliveri.
Il DS dell’Istituto Superiore “Primo Levi” Prof. Renzo Ballantini.
Il Procuratore capo della Repubblica presso il tribunale di Genova, Dott. Francesco Cozzi.
Il Primo Dirigente della Polizia di Stato Dott. Giuseppe Mesi.
Claudia ed Enrico hanno delineato uno spaccato di vita di Emanuela, catturando l’attenzione di un pubblico silente, commosso ed attento.
Una piacevole chiacchierata tra amici, intavolata nel segno del ricordo, non tralasciando neanche momenti con gli occhi lucidi anche dello scrivente. L’importanza del ricordo, affinché nulla e nessun nome delle innocenti vittime sia mai dimenticato, sempre con la viva speranza che la verità e la giustizia siano trionfanti dinnanzi alle bugie, al malaffare, ai tradimenti, agli “inciuci” di Stato.
Toccante ed intenso l’intervento telefonico di Luciano Traina, intervenuto da Palermo.
La proiezione del filmato “Nuove ipotesi sul furto dell’Agenda Rossa“, realizzato da Angelo Garavaglia Fragetta, ha destato interesse, rabbia e posto tante domande.
Presenti le istituzioni, tutti Comuni della vallata con i sindaci o le loro rappresentanze, il consigliere Metropolitano Dott. Simone Franceschi; il Magg. dei Carabinieri Augusto Sorvillo; il L.T. della G.d.F. Pasquale Passero; il comandante della Stazione dei Carabinieri della cittadina M.lo Enrico Arado; i rappresentanti del corpo degli Alpini, i rappresentanti della Croce Rossa, oltre ad altre personalità ed un folto pubblico.
Gli intermezzi musicali sono stati a cura dei “Progetto16”, coadiuvati da uno staff di tecnici di prim’ordine.
Alla tromba il giovane Hamid, con il suono del “silenzio”, seguito dal grido “Presente!” urlato dopo aver citato ogni nome delle vittime.
Allo scrivente l’onore e l’onere della moderazione.

Giuseppe Carbone
Agende Rosse – Genova – gruppo “Falcone Borsellino”