Increase Font Size Option 6 Reset Font Size Option 6 Decrease Font Size Option 6
Home
19 luglio 1992 La strage di Via D'Amelio dove persero la vita: Paolo Borsellino, Agostino Catalano, Claudio Traina, Emanuela Loi, Eddie Walter Cosina, Vincenzo Li Muli,

24

Ott

2015

Tg2000 il Post: 'Casa Borsellino' PDF Stampa E-mail
Video - Reportages
Scritto da Umberto Lucentini   
di Umberto Lucentini - 21 ottobre 2015
Con il nostro TgPost andiamo a Palermo dove la casa natale di Paolo Borsellino è tornata ad una nuova vita, arricchita dalle voci e dalla gioia di bambini e ragazzi.


 

 

28

Nov

2015

Per continuare a #rompereilsilenzio in sostegno a Nino Di Matteo PDF Stampa E-mail
Video - Manifestazioni
Scritto da Redazione 19luglio1992.com   

di Redazione 19luglio1992.com - 28 novembre 2015


Per tutti i manifestanti del 14 novembre a Roma dove ha avuto luogo la manifestazione 'Rompiamo il silenzio' a sostegno del magistrao Nino Di Matteo e degli agenti della sua scorta.
 



 


 

30

Nov

2015

Paolo Sylos Labini Economista e Cittadino PDF Stampa E-mail
Rubriche - Libri
Scritto da Sapienza Università Editrice   

di Sapienza Università Editrice - 30 novembre 2015

A dieci anni dalla scomparsa di Paolo Sylos Labini un collettivo di autori – economisti, filosofi, giornalisti, storici – chiamato a raccolta da Francesco Sylos Labini, traccia un appassionato bilancio della figura di uno dei maggiori intellettuali del Novecento. Tra le pagine che forniscono un ritratto completo di Sylos Labini, accompagnato da una dettagliata nota biografica e da una ricca bibliografia, scorrono le testimonianze e le analisi dedicate ai due pilastri della sua incessante attività: la teoria economica e l’impegno civile. Dalle
parole di coloro che gli sono stati vicini e hanno studiato la sua immensa opera emergono i tratti salienti della sua esperienza come economista: dal Nobel mancato per un pelo alle battaglie per la programmazione negli anni Sessanta, dalla politica dei redditi al sorprendente saggio sulle classi sociali, dalla profetica previsione della recente grande crisi al costante richiamo all’insegnamento di Adam Smith e John Maynard Keynes. Le testimonianze delle sue battaglie a difesa della legalità e contro la corruzione, da quelle antiche contro Andreotti e quelle più recenti contro Berlusconi, ci consegnano il vivace ricordo di un uomo, allievo di Ernesto Rossi e Gaetano Salvemini, di cui si è perduto lo stampo.

 

Leggi tutto...
 

29

Nov

2015

Lettera di una studentessa a Rita Atria PDF Stampa E-mail
Rubriche - Le vostre lettere
Scritto da Agnese   
di Agnese - 29 novembre 2015

Cara Rita,

vorrei che tu sentissi quanta tristezza ho provato leggendo le tue parole e quanto avrei voluto esserti vicino in quel momento in cui ti sei sentita così sola davanti a qualcosa di più grande di te e di tutti noi. Il mostro ci avvolge e noi non ce ne accorgiamo. Avremmo proprio bisogno di te in questo mondo, un mondo che dovrebbe essere scosso da un gesto come il tuo che dovrebbe domandarsi del perché le cose non cambiano. 17 anni, solo 17 anni e così tanto coraggio, così tanta tenacia nel portare avanti qualcosa che ti ha fatto rinunciare alla tua famiglia. Tua madre ti diceva “Rita, non t’immischiare, non fare fesserie”. Ma i tuoi occhi hanno voluto vedere e non chiudersi nella paura e nella rassegnazione. Vorrei avere la tua tenacia nel portare avanti qualcosa di così rischioso e vorrei ispirarmi a te per essere una persona migliore. Una donna che non si piega davanti a nessuno, una donna che non è indifferente davanti a tutte queste ingiustizie e una donna che cerca di migliorare non solo se stessa ma anche il resto del mondo.
Vorrei che tu fossi ancora qui con noi a combattere questa battaglia e mi chiedo cosa pensi mentre ci guardi da lassù, cosa pensi di noi giovani donne del domani… Pensi che il tuo sacrificio sia stato invano quando vedi che la mafia continua a uccidere e a vendicarsi?
Io ti dico di no cara Rita perché per te io voglio essere una donna migliore e racconterò la tua storia ad altre donne e anche uomini perché no! Puoi starne certa e ti assicuro che ci metterò tutta la forza, la sofferenza e il dolore che ho conosciuto attraverso le tue parole.
Ti abbraccio forte cara Rita e continuo a sperare nel mondo migliore in cui credevi anche tu. Grazie per essere entrata nel mio cuore.

Tua Agnese


lettera di una studentessa della classe 3ªD della scuola media di Campomorone letta durante la visita guidata alla mostra Donne e mafie, allestita presso Palazzo Balbi, sede del Comune di Campomorone.
 

24

Mar

2016

Salvatore Borsellino a Cagliari, incontro con gli studenti - 23/03/2016 PDF Stampa E-mail
Video - Conferenze e Dibattiti
Scritto da Redazione cagliaripad.it   
di Redazione cagliaripad.it - 24 marzo 2016
 
Salvatore Borsellino a Cagliari, incontro con gli studenti del 23/03/2016.


 





 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 8 di 1225
Methandrostenolone TabletsPayday Loans In Illinois. What can cause long-term use of Canadian Viagra? In the network and other sources of information, there is no reliable data on the long-term use of Viagra and its negative effects on the body.