Increase Font Size Option 6 Reset Font Size Option 6 Decrease Font Size Option 6
Home Appuntamenti Incontri "Quel terribile '92" Aaron Pettinari a Quattro Castella. Storia e legalità.
"Quel terribile '92" Aaron Pettinari a Quattro Castella. Storia e legalità. PDF Stampa E-mail
In evidenza - Incontri
Scritto da Marga Maria Venturi   
Mercoledì 14 Giugno 2017 14:10
di Marga Maria Venturi - 16 giugno 2016

A Reggio Emilia il processo Aemilia ha portato e porta una ventata storica di concretezza e di drammaticità. Il benessere dell’Emilia ha reso, noi emiliani, ciechi e sordi. Si è intessuta nel nostro territorio, una matassa di criminalità organizzata. Senza eguali. Basta partecipare a un’udienza del Processo e si esce con la consapevolezza di vivere una realtà schizofrenica. Noi, la comodità, il lavoro, le nostre abitudini… Ma la terra che calpestiamo si è trasformata. Il substrato su cui viviamo oggi è allarmante. Conviviamo con una ragnatela silente ma spessa di personaggi criminosi, che hanno trovato casa, ville, alleanze. Chi si allea con questi personaggi una volta, è facile che non ne esca più: può averlo fatto per necessità economiche, per ingenuità, per fiducia addirittura. Ma ci vorranno coraggio, determinazione e anche rischio per uscirne. Ricatti, violenze fisiche, minacce di morte imbrigliano ogni rapporto, ogni movimento minimo di libertà. I testimoni (quelli non fuggiti in America e altrove) ce lo raccontano: è una rete di ferro quella ragnatela, che può entrare nei visceri.
I collaboratori di giustizia narrano di fatti crudeli, di delitti innumerevoli prima di decidere di collaborare. A Reggio e nelle città e regioni vicine i nomi che corrono sono sempre gli stessi, si aggiunge un qualche uomo del posto. Il tema centrale e assoluto sono I SOLDI. Sempre più soldi; soldi all’infinito. E quando le amministrazioni pubbliche vengono investite di richieste di favori, concessioni edilizie, cene facilitatrici sarebbe meglio se ne accorgessero perché sennò…
Le istituzioni locali fanno parte del disastro che qui, in 40-50 anni di infiltrazione silente, si è attuato. A Reggio abbiamo esempi eclatanti: l’intreccio tra amministrazione pubblica e cosca, ha azzerato la fiducia nei cittadini brescellesi: azzerare la fiducia è far morire La paura arriva a dominare ogni azione quotidiana. Sulle potenzialità naturali della persona, viene messo un mattone, un bel mattone pesante! E con questo mattone si vivrà e si cresceranno nuove vite non pronte alla ribellione a questo stato di cose. A Quattro Castella non è successo. Il Sindaco ha compiuto un atto chiaro, un diniego chiaro ed esplicito a una richiesta di donazione proveniente da persone con frequentazioni vicine alla cosca Grande Aracri. Il processo Aemilia sta lavorando per la Verità di quella vicinanza. Come Movimento Agende Rosse di Reggio Emilia abbia colto e stimato questo Sindaco per l’ossigeno che il suo gesto ha procurato in noi e in tutti i cittadini del comune e della Provincia. Sentiamo come questo gesto può diventare un gesto universale dell’Istituzione pubblica. E’ un gesto che toglie lamentosità e sfiducia e spinge verso la Verità e la partecipazione di ognuna e ognuno. Al Bene Comune, all’unirsi. Al lavorare insieme.
Ed è per questo che noi saremo con Aaron Pettinari, il 15 giugno, a Quattro Castella. Abbiamo scelto il suo libro “Quel terribile ‘92” perché incarna il percorso e la complessità sofferta… Non siamo arrivati qui oggi, ci siamo arrivati prima di ieri. Perchè? Cosa è successo? Le stragi di Via D’Amelio e di Capaci, dove sono maturate? Quale gioco terribile e crudele Giovanni Falcone e Paolo Borsellino hanno tentato di rompere? Gli avvenimenti accaduti nel mondo, di cui queste 25 voci ci parlano, fanno riflettere. Fenomeni straordinari come Tangentopoli ci hanno ridato uno squarcio di sereno, ma poi è tornato il buio. Perché? E’ un diritto provare a capire e sapere. Porta consapevolezza e non resa. Aaron Pettinari ci apre alla riflessione sulle piccole cose e sulle grandi manipolazioni. Non dimenticando che basta un gesto, un NO, per rinascere e ricominciare a vivere.

Marga Maria Venturi per il Movimento Agende Rosse Rita Atria Reggio Emilia e Provincia.

Comments:

Commenti
Cerca RSS
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

  I Want To Buy Testosteronepersonal loan . But it is worth noting that these tests were carried out on the blood cells. Therefore, it's too early to say about scientific evidence of Viagra influence on blood clots.