Press "Enter" to skip to content

Incontro su: Stragi ed omicidi. Nel ricordo di tutte le Vittime innocenti di mafie e terrorismo. Avezzano (AQ)

Clicca per la locandina

di Massimiliano Travaglini

Si terrà martedì 18 settembre 2018 ad Avezzano (AQ) alle ore 17,00 nell’ ex scuola “Montessori” in via Fontana l’incontro dibattito: “Stragi ed omicidi”. Nel ricordo di tutte le Vittime innocenti di mafie e terrorismo e la presentazione del libro: “La Repubblica delle stragi. 1978/1994 il patto di sangue tra stato, mafia, P2 ed eversione nera” a cura di Salvatore Borsellino con il contributo di: Antonella Beccaria, Federica Fabbretti, Giuseppe Lo Bianco, Nunzia Mormile, Stefano Mormile, Fabio Repici, Giovanni Spinosa. Prefazione di Marco Travaglio.

L’appuntamento, rivolto in particolar modo ai nuotatori della Pinguino nuoto, agli studenti della facoltà di Giurisprudenza di Teramo e della università online Pegaso sedi di Avezzano, oltre che alla cittadinanza, è promosso a titolo gratuito dal Movimento Agende Rosse di Salvatore Borsellino (fratello del Magistrato Dr. Paolo) gruppo “Giovanni Falcone e Paolo Borsellino” Abruzzo, dalla rivista Antimafia2000 e dalla Pinguino nuoto di Avezzano con la collaborazione della facoltà di Giurisprudenza di Teramo, l’università online Pegaso sedi di Avezzano e con il patrocinio del Comune di Avezzano (AQ),
Interverranno negli Indirizzi di saluto: Gabriele De Angelis Sindaco del Comune di Avezzano, Andrea Dell’Orso Presidente facente funzioni del Tribunale di Avezzano, Francesco Di Matteo rappresentante Pinguino Nuoto, Mirco Toselli rappresentante Studenti Facoltà di Giurisprudenza Teramo sede di Avezzano, Armando Floris responsabile epc Aireo Università online Pegaso di Avezzano, Massimiliano Travaglini Referente del movimento Agende Rosse di Salvatore Borsellino gruppo “Falcone e Borsellino” Abruzzo. Mentre i Relatori saranno: Giovanni Spinosa Magistrato, Presidente del Tribunale di Ancona e coautore del libro: “La Repubblica delle stragi”, Paolo De Chiara Giornalista d’inchiesta e Scrittore:“I veleni del Molise – Testimoni di Giustizia – Il coraggio di dire no. Lea Garofalo la donna che sfidò la ’ndrangheta. Con la straordinaria testimonianza di Tonino Braccia già Assistente Polizia di Stato, Superstite e grande invalido per terrorismo nella strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980. Modera: Giorgio Bongiovanni Direttore di Antimafiaduemila
Durante l’incontro sarà proiettato un breve video riepilogativo sulle stragi terroristico-mafiose e delle rispettive Vittime dagli anni 70 agli anni 90 e saranno lette le “Riflessioni di Paolo Borsellino”.
“Politica e mafia sono due poteri che controllano lo stesso territorio.
O si fanno la guerra o si mettono d’accordo” (P. Borsellino).

Movimento Agende Rosse gruppo “Giovanni Falcone e Paolo Borsellino” Abruzzo

 

Comments are closed.