Press "Enter" to skip to content

In memoria delle vittime di mafia

di Massimiliano Di Pillo

…alle 21.00 di domani, sabato 21 marzo, l’associazione “Libera” ha chiesto agli italiani onesti e a tutti coloro che non dimenticano, un minuto di silenzio e preghiera, da vivere in comunione in ogni città del nostro Paese con tutte le comunità cristiane e di altre religioni…

…in collaborazione con il Comune di Palermo, insieme all’Ufficio Diocesano per il Dialogo Ecumenico e Interreligioso e la Consulta delle Culture di Palermo in occasione della “Giornata nazionale della memoria e dell’impegno, in ricordo delle vittime innocenti delle mafie” prevista proprio per il 21 marzo…

…una giornata che avrebbe avuto il capoluogo siciliano come piazza principale nella quale ritrovarsi e ricordare quanti hanno sacrificato la loro vita per combattere le mafie e affermare principi di giustizia e legalità…


…so che in questo momento ci sono altre necessità, altre priorità, ma ti prego Palermo aspettami… il legame profuso in quei tre giorni di luglio in questo ultimo decennio con questa città, nonostante le tante difficoltà collettive e personali, mi ha fatto innamorare delle tue strade, della tua aria, dell’amore per la vita nonostante per molti tu possa essere solo luogo di morte…

…mi hai donato una forza che non avrei neppure sognato di avere… una voglia di reagire, di alzare la testa, di arrampicarmi su per quella montagna tanto amata dai palermitani, che ha 1000 e altri 1000 significati…

…l’abbraccio di Salvatore Borsellino, degli amici di tutta l’Italia, le persone care andate via, l’amore per i valori che solo tu hai saputo regalarmi, che solo tu mi hai donato aprendomi gli occhi alle esperienze consumate negli ultimi 10 anni…

…per questo e per molto altro, aspettami Palermo… se il destino lo vorrà, io ci sarò… ci sarò fin quando il cielo me lo permetterà, fin quando ne avrò la forza, fin quando avrò gli amici che mi abbracceranno felici di rivedermi, felici di condividere una lucida follia…

…l’amore per la legalità… l’amore per la giustizia…

 

Comments are closed.