Press "Enter" to skip to content

Posts published in “Le vostre lettere”

Le lettere che riceviamo e pubblichiamo

Poesia per Rita

di Riccardo Matera

In questi momenti di forti emozioni, ho scritto questi versi per Rita Borsellino. Magari non sono un granché – anzi certamente non lo sono – ma questo è ciò che ho sentito e compreso avendo avuto l’onore di ascoltarla alcune volte  

 

LA CHIAVE DI RITA 

La vita è fatta di sorrisi
Ma anche di grandi dolori
Entrambi segnano i visi
E si stampano nei cuori

Come il sorriso di un Fratello
Che giace appena ammazzato
Scagliato oltre il cancello
Di un palazzo sventrato

Che ha mantenuto il Suo ghigno
Fin all’ultimo sdrammatizzante
Nonostante l’ordigno
E quel patto deflagrante

Come la carezza di una figlia
Sulla guancia sofferente
Per il dolore di una famiglia
In quel giorno rovente

Nel paesaggio di morte 
Un contesto infernale
È cambiata la sorte
Di una donna speciale

Che senza quel lutto
Quella drammatica privazione
Non avrebbe cambiato tutto
Per i giovani, per la Nazione

Forse avrebbe proseguito 
Il lavoro di farmacista
Ma Paolo fu tradito
E non per fare l’idealista

Così, per una promessa
Fatta alla madre affettuosa
Lavorò su se stessa
Divenendo più virtuosa

Un solenne giuramento 
Con il fratello Salvatore
Un morale adempimento
Per Paolo e il Suo amore

Pertanto affrontò la timidezza
E la Sua indole riservata
Diffondendo la bellezza
Di una terra disgraziata

Mostrando all’esterno
La Sua vita interiore
Divenuta poi il perno
D’un sogno d’amore

In Via D’Amelio restò
Accanto all’albero della pace
Perché da quel giorno lottò
Per un Fratello che non tace

Girò l’intero Paese
Per parlare di legalità
Quella reale, che difese
Dalla retorica contiguità

Non per essere contro
O semplicemente “anti”
Ma cercando l’incontro
Con lo sguardo in avanti

Ci ha lasciato, Rita
In un giorno d’agosto 
Ma è presente la vita 
Che col cuore ha proposto

Perché non posson bastare
Dei coriandoli di memoria
Ma bisogna sempre lottare
Per saper la vera storia

Una memoria i cui legami
Vanno sempre coltivati
Non seguendo i dettami
Di depistaggi conclamati

In tutto questo c’è la chiave
Che l’ha spinta a diventare
La testimonianza soave
Che oltre la morte si può amare

La chiave di Rita
video di Riccardo Matera su Youtube