Press "Enter" to skip to content

Calcio d’inizio per Salvatore Borsellino al nuovo campo sportivo a Cormano

di associazione Peppino Impastato e Adriana Castelli- Milano

Una festa dello sport che ha racchiuso in sé ben più che la semplice unione di diverse discipline: a Cormano, il 16 settembre, hanno trionfato la legalità, il sano divertimento e spirito competitivo, il piacere dello stare insieme, del dividere lo stesso terreno di gioco e scontrarvisi senza rancore.

Presente per l’occasione Salvatore Borsellino che ha inaugurato con un calcio di inizio il nuovissimo campo aperto il maggio scorso e dedicato a Falcone e Borsellino. A seguire la combattutissima  partita tra magistrati e poliziotti: numeroso il pubblico che ha atteso il leader di Agende Rosse, il cui gruppo di Milano è stato presente per tutto il pomeriggio a Cormano con un banchetto informativo.

“Sono felice che questa struttura sia dedicata a due veri fratelli- ha esordito Salvatore Borsellino- perché Paolo e Giovanni pur non essendo legati dal sangue della stessa madre lo erano per davvero”.

La sindaca del paese si è detta onoratissima di ospitare il movimento Agende Rosse ed il suo fondatore, ha consegnato alcune targhe ed onorificenze e promesso che il comune sarà sede di importanti progetti di legalità nelle scuole e di un mese dedicato nel quale saranno chiaramente invitati i volontari dell’associazione.

Comments are closed.