Press "Enter" to skip to content

1, 10, 100 note di legalità: un successo di musica e giovani

Una serata dedicata ai giovani per parlare con loro di legalità usando il linguaggio che preferiscono: quello delle sette note.

E’ stato questo lo spirito di domenica 28 ottobre a partire dalle 18,30 presso il locale Rocknroll di Rho (MI): band delle scuole, ospiti speciali e buona musica. Tutti uniti, dunque, nella lotta alle mafie: l’associazione “Peppino Impastato e Adriana Castelli” ha concluso così l’evento di due settimane in collaborazione con il comune di Rho nel quale circa 935 studenti delle scuole medie e superiori hanno fatto visita alla mostra a fumetti “1,10,100 agende rosse” e partecipato ai laboratori artistici. Un vero e proprio successo che ha incluso al suo interno il format “Donne contro le mafie” (sabato 20 ottobre) e “1,10,100 note di legalità”. Ben dieci i gruppi che si sono fatti conoscere sul noto palco rhodense, importante per essere un trampolino di lancio per le band: i ragazzi hanno potuto presentare tre pezzi con l’unico vincolo di inserire un riferimento al tema della serata in almeno uno dei brani.
Se Paolo Borsellino affermava “Parlate della mafia. Parlatene alla radio, in televisione, sui giornali. Però parlatene” pare chiaro che a Rho, domenica 28 ottobre, l’esortazione del magistrato sia stata seguita alla lettera. Un entusiasmo ha coinvolto i presenti che hanno affollato il locale di via Magenta che si è trovato ad essere un luogo di cultura, musica, giovani uniti dalla voglia di stare insieme nella battaglia comune.
La mafia si sconfigge anche così, parlando ai ragazzi, stando con loro e coinvolgendoli in iniziative che devono tenere conto della loro identità. “Una prima volta” per l’associazione Peppino Impastato seguita con molto interesse da giornali e radio locali e potrebbe essere la prima di una lunga serie di opportunità per i giovani. Un ringraziamento speciale va da parte dell’associazione “Peppino Impastato e Adriana Castelli” a tutti coloro che hanno collaborato alla buona riuscita della serata.

associazione Peppino Impastato e Adriana Castelli- Milano

Comments are closed.